Educare con gentilezza, educare alla gentilezza - 13 febbraio 2021

Cover II GSMDV 19ottobreProgrammato per il 13 febbraio 2021 il primo incontro del Gruppo di Studio di Metodologia Didattica. L'incontro illustrerà come sia possibile creare un ambiente accogliente e confortevole nei momenti di formazione.  Iscrizioni entro il 8 febbraio 2021. L'incontro riconosce 5 crediti SPC.

"Ovunque ci sia un essere umano, vi è possibilità di gentilezza" (Seneca)
Molte persone confondono la gentilezza con la cortesia: in realtà c'è una grande differenza tra questi due termini. La cortesia è formale, mentre la gentilezza è sostanziale. Gentile (Gentilem in latino) vuol dire “appartenente alla gens”, ovvero a una famiglia nobile allargata, con reciproci doveri di difesa e assistenza. È un modo di essere, basato sul senso di appartenenza, sul rispetto, sul calore, sulla gratitudine, sulla fiducia. È una forza che non ha bisogno di violenza e prevaricazione, ma che può cambiare il mondo. Risponde al bisogno profondo di contribuire all'altrui vita e alla propria, perché fa bene a chi la riceve e indirettamente a chi la fa. Senza gentilezza saremmo degli idioti sociali, come dice Amartya Sen.
Nell'ambito formativo, educare alla gentilezza e con gentilezza vuol dire creare un ambiente accogliente e coinvolgente, nel quale ci si può sentire a proprio agio; perché quando siamo a nostro agio diamo il meglio di noi stessi. Lo scopo di questa giornata è dare gambe e sostanza a questo intento profondo, per rendere migliore la nostra vita didattica, professionale e personale.

Nel corso dell'incontro verranno forniti ai partecipanti tecniche e strumenti per rendere "gentile" il nostro modo di fare formazione; si comprenderà l'influenza che ha la gentilezza sulle cellule, sul DNA, sullo stato d'animo, sulla visione della realtà; si arriverà ad aumentare la consapevolezza e la competenza necessarie ad una soddisfacente socialità, con particolare riguardo all’empatia, al rispetto e alla fiducia. Verrà inoltre approfondito  il tema dell’ascolto attivo e le implicazioni che esso comporta nell'attività di formazione coi bambini, ragazzi e adulti; si cercherà di riconoscere, al di là del comportamento, i reali bisogni dei bambini, per rendere efficace e mirato il nostro operato.

Relatore della giornata sarà Giacomo Volpengo, consulente, formatore senior, professional e trainer counselor, performer e docente teatrale. Dopo un importante percorso di quindici anni come formatore per una sola impresa, ha colto l’opportunità e la sfida, dal 2002, di proseguire in proprio tale attività, mettendo a disposizione del mercato le competenze e le esperienze cumulate nel tempo. Coniuga competenze psicologiche, aziendali e artistiche per realizzare interventi formativi per Aziende sanitarie, Aziende private ed Enti pubblici. I temi che sviluppa sono quelli legati allo sviluppo della persona, delle competenze relazionali e di comunicazione, formazione manageriale e formazione dei formatori, utilizzando soprattutto una metodologia esperienziale: Action methods moreniani, Outdoor training, Teatro d’impresa, Playback Theatre e Yoga della risata. È co-fondatore della Scuola di Counseling Espressivo-Relazionale di Gruppo, Teacher internazionale di Playback Theatre e Master Trainer in PNL Umanistica Integrata.

L'incontro è gratuito per tutti i soci del Gruppo di Studio in regola con la quota annuale 2021.
Il Gruppo, promosso dall'ANMVI e coordinato da Silvia Macelloni, è riservato ai Medici Veterinari interessati a sviluppare conoscenze e abilità didattiche nei settori delle scienze cognitive, della didattica applicata e delle scienze della formazione. La quota di iscrizione, interamente deducibile ai fini fiscali, è di 70 € e vale per l'anno solare 2021.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa ai seguenti recapiti: formazione@anmvi.it - 0372/403541.

Scarica il programma scientifico completo e la scheda di iscrizione

Iscriviti on line

FB Seguici su facebook

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.