ASSICURATIVI

Condizioni e termini per presentazione/liquidazione

Richieste di rimborso

La gestione è affidata a MARSH, con cui intercorre un consolidato rapporto pluriennale. Per informazioni sulle modalità di richiesta/presentazione rimborsi fare sempre riferimento al regolamento/procedure riportati in www.assidim.it, così come ai recapiti telefonici. L' ufficio liquidazioni risponde al n. tel. 02/48538985 (dal lunedì al giovedì: dalle h. 9:15 alle h. 12:00 e dalle h.13:30 alle h.16:30).

Info e domande frequenti

Semplificazione modalità di presentazione delle richieste di rimborso

E' stata concordata con la compagnia assicurativa la possibilità per gli assistiti di:

  1. presentare unicamente le copie dei documenti di spesa anziché gli originali;
  2. compilare e trasmettere le richieste esclusivamente on-line e allegare i documenti di spesa in formato pdf eliminando qualsiasi invio in formato cartaceo;
  3. consultare, per chi opererà secondo le modalità espresse al punto b), un archivio ottico con le richieste e la documentazione inoltrate;

Il rimborso si gestisce con tablet e smartphone: clicca qui

CONDIZIONI E TERMINI PER PRESENTAZIONE / LIQUIDAZIONE

Per qualsiasi informazione o chiarimento contattare il tel.02/48538985 - www.assidim.it

  1. Al completamento di un evento, cioè a conclusione del ciclo di cure con il quale l'evento stesso è stato trattato, è possibile compilare la richiesta di rimborso online o in formato cartaceo e inviarla ad: ASSIDIMCASELLA POSTALE 111 – 20098 San Giuliano Milanese (MI) (per conoscenza, inviare una copia del solo modulo di richiesta di rimborso, al Fondo Sanitario ANMVI).

    I documenti devono contenere indicazioni tali da permettere di rilevare:
    • lo stato di malattia o di infortunio, cioè la diagnosi;
    • la natura ed il tipo delle cure prestate.

    Per le prestazioni (visite specialistiche, extraospedaliere, accertamenti diagnostici, esami e tarapie) effettuate attraverso il SSN è necessaria copia della prescrizione del medico curante.
    Per tutti i ricoveri, la richiesta deve essere corredata da una copia della cartella clinica.
    Queste indicazioni sono indispensabili per consentire, all'atto della liquidazione, la verifica e la corretta imputazione delle spese ai massimali di competenza.
    Non vengono rimborsate le spese sostenute riferite a prestazioni di controllo e/o prevenzione.
    L'Assistito, i suoi familiari od i suoi aventi diritto devono consentire la visita di medici all'uopo designati e qualsiasi indagine o accertamento che si rendesse necessario, a tal fine sciogliendo dal segreto professionale i medici che hanno visitato e curato l'Assistito stesso.

  2. Nei casi in cui gli originali siano stati inviati al F.A.S.l., F.A.S.D.A.C. o similari per parziale rimborso, gli interessati debbono allegare alla richiesta le fotocopie dei documenti di spesa. In questi casi, però, insieme alle fotocopie, deve essere allegato il documento comprovante il rimborso effettuato dal F.A.S.I., F.A.S.D.A.C. o similari.

    Le fatture eventualmente non rimborsate dal F.A.S.l., F.A.S.D.A.C. o similari devono essere allegate alla richiesta indirizzata ad ASSIDIM in originale e devono essere corredate dalla lettera del F.A.S.l., F.A.S.D.A.C. o similari, attestante il mancato rimborso.

  3. I documenti comprovanti le spese sostenute, devono essere conformi alle norme fiscali vigenti nei paesi dove essi sono stati rilasciati.
    In particolare:

    • le fatture e/o parcelle devono riferirsi a prestazioni fornite in un solo anno solare. Quindi, nel caso di prestazioni che si estendono a cavallo di due anni, è necessario procurarsi documenti di spesa separati.

    • ogni documento non soggetto a IVA rilasciato per un importo pari o superiore a € 77,48 dev'essere assoggettato a imposta di bollo fissata in € 1,81.

    • Le fatture e/o parcelle devono contenere la ragione sociale della struttura sanitaria o il nominativo del professionista che le ha rilasciate; e se trattasi di parcella per visita medica specialistica, anche il titolo di specializzazione del medico; nonché i dati anagrafici dell'assistito. Invece, se trattasi di parcella relativa ad assistenza infermieristica, deve contenere anche il numero di patente dell'infermiere.

  4. I rimborsi vengono effettuati in Italia e in euro con accredito sul conto corrente bancario del capo nucleo.
    Per le cure con o senza ricovero praticate all'estero, in paesi ove non è consuetudine rilasciare la cartella clinica, si consiglia di prendere preventivi accordi con le case di cura affinchè venga rilasciata una documentazione valida per il rimborso assicurativo. In ogni caso la documentazione rilasciata deve essere corredata da traduzione in lingua italiana.

  5. Termini per la presentazione delle richieste di rimborso: per essere ammesse al rimborso le richieste devono pervenire ad ASSIDIM entro un anno dalla data della relativa documentazione di spesa, a meno che sia possibile dimostrare che la ritardata presentazione è stata causata da altro Ente assistenziale.

  6. Termini per la liquidazione dei rimborsi:Tutte le richieste presentate nel primo trimestre, richiedono tempi più lunghi a causa delle contemporanee e correlate operazioni di aggiornamento degli stati di rischio delle Aziende Associate, necessarie per il rinnovo dell'assistenza.
    Le richieste di rimborso compilate senza l'utilizzo del SISTEMA INFORMATICO INTERATTIVO, cioè off-line, richiedono tempi di liquidazione anche doppi rispetto a quelle on-line.

  7. Eventuali chiarimenti/suggerimenti/reclami riguardanti le richieste di rimborso possono essere inoltrate ad ASSlDlM preferibilmente in forma scritta e mediante posta elettronica all'indirizzo info@assidim.it

Richiedi i rimborsi e verificane l' andamento al sito www.assidim.it

ASSIDIM Assistenza, l'Associazione per gli interventi assistenziali a cui fa riferimento il Fondo, ha messo a disposizione dei singoli medici veterinari un sistema per l'inserimento delle richieste di rimborso e la verifica dell'andamento delle liquidazioni.

Tale sistema funziona via Internet, attraverso il sito www.assidim.it (Area Riservata agli Assistiti delle Aziende Associate – Assistenza Sanitaria).

Una semplice procedura di registrazione consente di acquisire un'utenza ad accesso riservato, protetto da password individuale, e di accedere alle pagine riferite al proprio nucleo familiare. Da qui si possono controllare e monitorare le varie fasi della liquidazione, dalla presentazione della domanda di rimborso fino all'accredito sul proprio conto corrente.

Come accedere all'Area Riservata agli Assistiti ed Inserire la richiesta di rimborso

Mediante:

User Name

Corrisponde, inizialmente e salvo eventuale modifica successiva, al codice nucleo.

Password

da richiedere come segue:

a) cliccare su “Persone assistite”, in corrispondenza della sezione dedicata alle AREE RISERVATE in home page Assidim.it

b) cliccare su "Registrati"

c) digitare il codice richiesto e cliccare su "Avanti"

d) inserire i dati richiesti (nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo e-mail e identificativo della posizione);

e) autorizzare il trattamento dei dati sensibili

f) cliccare su "Richiedere i codici"

La Password richiesta sarà inviata all’indirizzo e-mail indicato durante la registrazione.

Se non conosciuti, lo user name o codice nucleo e l’identificativo della posizione possono essere richiesti al Referente per i rapporti con ASSIDIM all’interno dell’azienda.

Dopo aver effettuato l'accesso alla propria Area risercata, compilare on-line le richieste di rimborso delle spese sanitarie sostenute, allengando i documenti di spesa in formato pdf eliminando qualsiasi invio in formato cartaceo, con i seguenti vantaggi:
•ridurre i tempi di liquidazione rispetto alle richieste compilate in forma cartacea
•poter controllare on-line lo stato di avanzamento delle pratiche

Inviare una copia del solo modulo di richiesta di rimborso, per conoscenza, al Fondo Sanitario ANMVI


Come contattare ASSIDIM

Sito Internet: www.assidim.it
Posta elettronica: infoassistiti@assidim.it

Per informazioni su richieste di rimborso già inoltrate o da inoltrare l'Ufficio

Liquidazioni risponde al n. 02.48538985 dal lunedì al giovedì: dalle h. 9:15 alle h. 12:00 e dalle h.13:30 alle h.16:30.

Per ogni ulteriore informazione di carattere generale e sanitario, Assidim risponde al n. 02/8056207 -dal lunedì al venerdì mattina dalle h.9.30 alle h. 12.30

 

pdfMODULO SN04 RICHIESTA DI RIMBORSO SPESE SANITARIE

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.