ASSICURATIVI

Modalità di versamento della quota annuale in un'unica soluzione

Il pagamento in un'unica soluzione della quota (minima, intermedia, media, massima) annuale sottoscritta, può essere effettuato tramite le seguenti modalità:

  • versamento in c/c postale n. 30969224, intestato a Fondo Integrativo SSN Medici Veterinari, Via Trecchi 20 – 26100 Cremona, tramite l'apposito bollettino di conto corrente postale. Per effettuare un bonifico sul c/c postale, intestato al Fondo Sanitario ANMVI, utilizzare il seguente codice IBAN: IT 17 T 07601 11400 000030969224. E' necessario inviare in allegato al modulo di sottoscrizione l'attestazione di versamento alla Posta.
  • versamento tramite bonifico bancario appoggiato alla CREDIT AGRICOLE, Ag. n° 3 di Cremona, IBAN IT 83 T 06230 11402 000030195534 intestato a Fondo Sanitario ANMVI, Via Trecchi, 20 26100 Cremona. E' necessario inviare in allegato al modulo di sottoscrizione la copia del bonifico bancario.
  • carta di credito (CartaSì, VISA, ANMVI-VISA, MasterCard; non si accettano carte elettroniche o prepagate) E' necessario indicare tutti i dati della carta di credito nella sezione dedicata sul modulo di sottoscrizione.

Versamento rateale della quota

Al fine di consentire ai propri Soci il versamento rateale della quota di copertura sanitaria, il Consiglio di Amministrazione del Fondo Sanitario ANMVI ha raggiunto un accordo con Sella Personal Credit spa, che permette di rateizzare in 6 mesi senza interessi, la quota annuale, mediante la carta di credito ANMVI-VISA oppure il Credito al Consumo.

 

AI TITOLARI DI CARTA DI CREDITO ANMVI VISA:

Ai possessori di carta di credito ANMVI-VISA: è possibile beneficiare del vantaggio della rateizzazione ad Interessi Zero nell'immediato, compilando il modulo di adesione al programma del Fondo Sanitario ANMVI, formalizzando così la scelta di rateizzazione (a 6 mesi). (Ovviamente la Carta di Credito ANMVI-Visa deve essere attiva).

A questo punto, avrai assolto ad ogni formalità. La prima rata andrà in pagamento il giorno 20 del mese successivo rispetto all'acquisto. Qualunque operazione perfezionata con questa modalità ti sarà addebitata sull'estratto conto della Carta Visa Anmvi inviato da Sella Personal Credit Spa. Per ulteriori informazioni sulla Carta di Credito ANMVI-VISA, contattare il Servizio Clienti Sella Personal Credit al Numero Verde 800 000 444 o via mail a: cartedicredito@sellapersonalcredit.it.


CREDITO AL CONSUMO o FINANZIAMENTI AD INTERESSI ZERO (senza Carta di Credito ANMVI-VISA):

Se non sei titolare di una Carta di Credito ANMVI-VISA, puoi comunque rateizzare la quota del Fondo Sanitario ANMVI, scegliendo una forma di pagamento, denominata: Credito al Consumo o Finanziamento ad Interessi Zero.
Devi solo collegarti alla seguente pagina https://cms.evsrl.it/spc/ANMVIcreditoconsumofondo.aspx attraverso la quale, una volta scelta l'opzione di adesione al Fondo, verrai trasferito, per la conclusione dell'ordine, sul sito di Sella Personal Credit Spa, dove ti verranno richiesti, con la compilazione di un modulo, alcuni dati personali (occupazione, costituzione del tuo nucleo familiare, reddito).

La concessione del finanziamento e il perfezionamento dell'ordine sono soggetti alla preventiva approvazione da parte di Sella Personal Credit SpA. La transazione avviene sempre in modalità protetta, sul sito di Consel, con crittografia a 128bit per garantire l'adeguato livello di riservatezza delle informazioni inviate. I dativengono forniti direttamente a Sella Personal Credit SpA e per nessun motivo saranno messi a disposizione di altri.
Al termine della compilazione del modulo, Sella Personal Credit restituirà in tempo reale una di queste tre risposte:

  • Approvazione provvisoria del finanziamento.
  • Richiesta di ulteriori informazioni per la lavorazione della pratica.
  • Mancata approvazione del finanziamento.

In caso di approvazione provvisoria, verrai invitato a stampare il contratto on line precompilato che dovrai rispedire firmato a: Sella Personal Credit spa - Via Bellini, 2 - 10121 Torino, allegando la seguente documentazione: una copia del documento d'identità; una copia della tessera sanitaria (in corso di validità); una copia dell'ultima busta paga o dichiarazione dei redditi; una utenza domestica in originale (luce, gas, telefono), che verrà restituita su tua richiesta. Novità da Sella Personal Credit: è possibile anche non spedire il contratto cartaceo ma usare la fima digitale disponibile al termine della procedura di richiesta finanziamento.
Una volta ricevuta tutta la documentazione, Sella Personal Credit rilascerà l'approvazione definitiva, inviandoti una e-mail di conferma.
L'intera procedura richiede 4-5 giorni lavorativi.Per accelerare al massimo l'evasione dell'ordine è fondamentale che l'invio della documentazione e del contratto firmato avvenga da parte tua al più presto, utilizzando la posta prioritaria.
La prima rata va infatti in pagamento, 30 giorni dopo la liquidazione dell'importo da parte della finanziaria.
In questo modo hai la possibilità di dilazionare il pagamento e pianificare il tuo bilancio senza disinvestire i risparmi.

 

 

 

Come richiedere i rimborsi e Verificarne l'andamento on line

ASSIDIM Assistenza, l'Associazione per gli interventi assistenziali a cui fa riferimento il Fondo, ha messo a disposizione dei singoli medici veterinari un sistema per l'inserimento delle richieste di rimborso e la verifica dell'andamento delle liquidazioni.
Tale sistema funziona via Internet, attraverso il sito www.assidim.it  (Area Riservata agli Assistiti delle Aziende Associate - Assistenza Sanitaria).
Una semplice procedura di registrazione consente di acquisire un'utenza ad accesso riservato, protetto da password individuale, e di accedere alle pagine riferite al proprio nucleo familiare. Da qui si possono controllare e monitorare le varie fasi della liquidazione, dalla presentazione della domanda di rimborso fino all'accredito sul proprio conto corrente.

Come accedere all'Area Riservata agli Assistiti ed Inserire la richiesta di rimborso

Mediante:

User Name

Corrisponde, inizialmente e salvo eventuale modifica successiva, al codice nucleo.

Password

da richiedere come segue:

a) cliccare su “Persone assistite”, in corrispondenza della sezione dedicata alle AREE RISERVATE in home page Assidim.it

b) cliccare su "Registrati"

c) digitare il codice richiesto e cliccare su "Avanti"

d) inserire i dati richiesti (nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo e-mail e identificativo della posizione);

e) autorizzare il trattamento dei dati sensibili

f) cliccare su "Richiedere i codici"

La Password richiesta sarà inviata all’indirizzo e-mail indicato durante la registrazione.

Se non conosciuti, lo user name o codice nucleo e l’identificativo della posizione possono essere richiesti al Referente per i rapporti con ASSIDIM all’interno dell’azienda.

 

Dopo aver effettuato l'accesso alla propria Area risercata, compilare on-line le richieste di rimborso delle spese sanitarie sostenute, allengando i documenti di spesa in formato pdf eliminando qualsiasi invio in formato cartaceo, con i seguenti vantaggi:

  • ridurre i tempi di liquidazione rispetto alle richieste compilate in forma cartacea
  • poter controllare on-line lo stato di avanzamento delle pratiche

Inviare una copia del solo modulo di richiesta di rimborso, per conoscenza, al Fondo Sanitario ANMVI

 

Come contattare ASSIDIM

Sito Internet: www.assidim.it
Posta elettronica: infoassistiti@assidim.it
Indirizzo postale: via Pantano, 2 - 20122 Milano
Fax: 02.8056448

Per informazioni di carattere generale telefonare al n. 02.8056207.1 dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30.
Per informazioni su richieste di rimborso già inoltrate o da inoltrare l'Ufficio Liquidazioni risponde al n. 02.48538985 dal lunedì al giovedì: dalle 9:15 alle 12:00 e dalle 13:30 alle 16:30.

Condizioni e termini per presentazione/liquidazione

Richieste di rimborso

La gestione è affidata a MARSH, con cui intercorre un consolidato rapporto pluriennale. Per informazioni sulle modalità di richiesta/presentazione rimborsi fare sempre riferimento al regolamento/procedure riportati in www.assidim.it, così come ai recapiti telefonici. L' ufficio liquidazioni risponde al n. tel. 02/48538985 (dal lunedì al giovedì: dalle h. 9:15 alle h. 12:00 e dalle h.13:30 alle h.16:30).

Info e domande frequenti

Semplificazione modalità di presentazione delle richieste di rimborso

E' stata concordata con la compagnia assicurativa la possibilità per gli assistiti di:

  1. presentare unicamente le copie dei documenti di spesa anziché gli originali;
  2. compilare e trasmettere le richieste esclusivamente on-line e allegare i documenti di spesa in formato pdf eliminando qualsiasi invio in formato cartaceo;
  3. consultare, per chi opererà secondo le modalità espresse al punto b), un archivio ottico con le richieste e la documentazione inoltrate;

Il rimborso si gestisce con tablet e smartphone: clicca qui

CONDIZIONI E TERMINI PER PRESENTAZIONE / LIQUIDAZIONE

Per qualsiasi informazione o chiarimento contattare il tel.02/48538985 - www.assidim.it

  1. Al completamento di un evento, cioè a conclusione del ciclo di cure con il quale l'evento stesso è stato trattato, è possibile compilare la richiesta di rimborso online o in formato cartaceo e inviarla ad: ASSIDIMCASELLA POSTALE 111 – 20098 San Giuliano Milanese (MI) (per conoscenza, inviare una copia del solo modulo di richiesta di rimborso, al Fondo Sanitario ANMVI).

    I documenti devono contenere indicazioni tali da permettere di rilevare:
    • lo stato di malattia o di infortunio, cioè la diagnosi;
    • la natura ed il tipo delle cure prestate.

    Per le prestazioni (visite specialistiche, extraospedaliere, accertamenti diagnostici, esami e tarapie) effettuate attraverso il SSN è necessaria copia della prescrizione del medico curante.
    Per tutti i ricoveri, la richiesta deve essere corredata da una copia della cartella clinica.
    Queste indicazioni sono indispensabili per consentire, all'atto della liquidazione, la verifica e la corretta imputazione delle spese ai massimali di competenza.
    Non vengono rimborsate le spese sostenute riferite a prestazioni di controllo e/o prevenzione.
    L'Assistito, i suoi familiari od i suoi aventi diritto devono consentire la visita di medici all'uopo designati e qualsiasi indagine o accertamento che si rendesse necessario, a tal fine sciogliendo dal segreto professionale i medici che hanno visitato e curato l'Assistito stesso.

  2. Nei casi in cui gli originali siano stati inviati al F.A.S.l., F.A.S.D.A.C. o similari per parziale rimborso, gli interessati debbono allegare alla richiesta le fotocopie dei documenti di spesa. In questi casi, però, insieme alle fotocopie, deve essere allegato il documento comprovante il rimborso effettuato dal F.A.S.I., F.A.S.D.A.C. o similari.

    Le fatture eventualmente non rimborsate dal F.A.S.l., F.A.S.D.A.C. o similari devono essere allegate alla richiesta indirizzata ad ASSIDIM in originale e devono essere corredate dalla lettera del F.A.S.l., F.A.S.D.A.C. o similari, attestante il mancato rimborso.

  3. I documenti comprovanti le spese sostenute, devono essere conformi alle norme fiscali vigenti nei paesi dove essi sono stati rilasciati.
    In particolare:

    • le fatture e/o parcelle devono riferirsi a prestazioni fornite in un solo anno solare. Quindi, nel caso di prestazioni che si estendono a cavallo di due anni, è necessario procurarsi documenti di spesa separati.

    • ogni documento non soggetto a IVA rilasciato per un importo pari o superiore a € 77,48 dev'essere assoggettato a imposta di bollo fissata in € 1,81.

    • Le fatture e/o parcelle devono contenere la ragione sociale della struttura sanitaria o il nominativo del professionista che le ha rilasciate; e se trattasi di parcella per visita medica specialistica, anche il titolo di specializzazione del medico; nonché i dati anagrafici dell'assistito. Invece, se trattasi di parcella relativa ad assistenza infermieristica, deve contenere anche il numero di patente dell'infermiere.

  4. I rimborsi vengono effettuati in Italia e in euro con accredito sul conto corrente bancario del capo nucleo.
    Per le cure con o senza ricovero praticate all'estero, in paesi ove non è consuetudine rilasciare la cartella clinica, si consiglia di prendere preventivi accordi con le case di cura affinchè venga rilasciata una documentazione valida per il rimborso assicurativo. In ogni caso la documentazione rilasciata deve essere corredata da traduzione in lingua italiana.

  5. Termini per la presentazione delle richieste di rimborso: per essere ammesse al rimborso le richieste devono pervenire ad ASSIDIM entro un anno dalla data della relativa documentazione di spesa, a meno che sia possibile dimostrare che la ritardata presentazione è stata causata da altro Ente assistenziale.

  6. Termini per la liquidazione dei rimborsi:Tutte le richieste presentate nel primo trimestre, richiedono tempi più lunghi a causa delle contemporanee e correlate operazioni di aggiornamento degli stati di rischio delle Aziende Associate, necessarie per il rinnovo dell'assistenza.
    Le richieste di rimborso compilate senza l'utilizzo del SISTEMA INFORMATICO INTERATTIVO, cioè off-line, richiedono tempi di liquidazione anche doppi rispetto a quelle on-line.

  7. Eventuali chiarimenti/suggerimenti/reclami riguardanti le richieste di rimborso possono essere inoltrate ad ASSlDlM preferibilmente in forma scritta e mediante posta elettronica all'indirizzo info@assidim.it

Richiedi i rimborsi e verificane l' andamento al sito www.assidim.it

ASSIDIM Assistenza, l'Associazione per gli interventi assistenziali a cui fa riferimento il Fondo, ha messo a disposizione dei singoli medici veterinari un sistema per l'inserimento delle richieste di rimborso e la verifica dell'andamento delle liquidazioni.

Tale sistema funziona via Internet, attraverso il sito www.assidim.it (Area Riservata agli Assistiti delle Aziende Associate – Assistenza Sanitaria).

Una semplice procedura di registrazione consente di acquisire un'utenza ad accesso riservato, protetto da password individuale, e di accedere alle pagine riferite al proprio nucleo familiare. Da qui si possono controllare e monitorare le varie fasi della liquidazione, dalla presentazione della domanda di rimborso fino all'accredito sul proprio conto corrente.

Come accedere all'Area Riservata agli Assistiti ed Inserire la richiesta di rimborso

Mediante:

User Name

Corrisponde, inizialmente e salvo eventuale modifica successiva, al codice nucleo.

Password

da richiedere come segue:

a) cliccare su “Persone assistite”, in corrispondenza della sezione dedicata alle AREE RISERVATE in home page Assidim.it

b) cliccare su "Registrati"

c) digitare il codice richiesto e cliccare su "Avanti"

d) inserire i dati richiesti (nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo e-mail e identificativo della posizione);

e) autorizzare il trattamento dei dati sensibili

f) cliccare su "Richiedere i codici"

La Password richiesta sarà inviata all’indirizzo e-mail indicato durante la registrazione.

Se non conosciuti, lo user name o codice nucleo e l’identificativo della posizione possono essere richiesti al Referente per i rapporti con ASSIDIM all’interno dell’azienda.

Dopo aver effettuato l'accesso alla propria Area risercata, compilare on-line le richieste di rimborso delle spese sanitarie sostenute, allengando i documenti di spesa in formato pdf eliminando qualsiasi invio in formato cartaceo, con i seguenti vantaggi:
•ridurre i tempi di liquidazione rispetto alle richieste compilate in forma cartacea
•poter controllare on-line lo stato di avanzamento delle pratiche

Inviare una copia del solo modulo di richiesta di rimborso, per conoscenza, al Fondo Sanitario ANMVI


Come contattare ASSIDIM

Sito Internet: www.assidim.it
Posta elettronica: infoassistiti@assidim.it

Per informazioni su richieste di rimborso già inoltrate o da inoltrare l'Ufficio

Liquidazioni risponde al n. 02.48538985 dal lunedì al giovedì: dalle h. 9:15 alle h. 12:00 e dalle h.13:30 alle h.16:30.

Per ogni ulteriore informazione di carattere generale e sanitario, Assidim risponde al n. 02/8056207 -dal lunedì al venerdì mattina dalle h.9.30 alle h. 12.30

 

pdfMODULO SN04 RICHIESTA DI RIMBORSO SPESE SANITARIE

Elenco Grandi interventi chirurgici -si suggerisce la verifica con Assidim/Marsh

  • Gozzo retrosternale con mediastinotomia
  • Interventi con esofagoplastica
  • Gastroectomia totale
  • Gastroectomia se allargata
  • Resenzione gastro-digiunale per ulcera peptica post-operatoria
  • Intervento per fistola gastro-digiunocolica
  • Mega-esofago e esofagite da reflusso
  • Cardioplastica
  • Colectomia totale
  • Interventi per neoplasie per retto-ano per via addominoperineale
  • Operazioni per megacolon
  • Proctocolectomia totale
  • Derivazioni biliodigestive
  • Interventi sulla papilla di Water
  • Reinterventi sulle vie biliari
  • Interventi chirurgici per ipertensione portale
  • Interventi per pancreatite acuta
  • Interventi per cisti, pseudocisti e fistole pancreatiche
  • Interventi per pancreatite cronica
  • Interventi per neoplasie pancreatiche
  • Tumori della trachea
  • Interventi a cuore aperto per difetti complessi o complicati
  • Correzione radicale di trasposizione dei grandi vasi
  • Correzione radicale del ritorno venoso polmonare anomalo totale
  • Correzione impianto anomalo coronarie
  • Correzione "Ostium primum" con insufficienza mitralica
  • Correzione canale atrioventricolare completo
  • Finestra aorto-polmonare
  • Correzione di
    • ventricolo unico
    • ventricolo destro a doppia uscita
    • truncus arteriosus
    • coartazioni aortiche di tipo fetale
    • coartazioni aortiche multiple o molto estese
    • stenosi aortiche infundibulari
    • stenosi aortiche sopravalvolari
    • trilogia di Fallot
    • tetralogia di Fallot
    • atresia della tricuspide
    • pervietà interventricolare ipertesa
    • pervietà interventricolare con "debanding"
    • pervietà interventricolare con insufficienza aortica
  • Sostituzioni valvolari multiple multipli
  • By-pass aortocoronarici multipli
  • Sostituzioni valvolari con by-pass aorto-coronarico
  • Aneurismi aorta toracica
  • Aneurismi aorta addominale con obbligo di by-pass circolatorio
  • Resezione o plicatura del ventricolo sinistro per infarto
  • Riparazioni o sostituzioni settali o valvolari per traumi del cuore o gravi infarti
  • Reinterventi in CEC per protesi valvolari, by-pass aorto-coronarici
  • Intervento in ipotermia per coartazione aortica senza circolo collaterale
  • Craniotomia per evacuazione di ematoma intracerebrale e subdurale
  • Asportazioni tumori dell'orbita
  • Asportazione di processi espansivi endocranici (tumori, ascessi, cisti parassitarie ecc.)
  • Trattamento chirurgico diretto di malformazioni vascolari intracraniche (aneurismi sacculari, aneurismi artero-venosi, fistole artero-venose)
  • Emisferoctomia
  • Interventi chirurgici sulla cerniera atlanto-occipitale e sul clivus per via anteriore
  • Anastomosi dei vasi extra-intracranici con interposizione di innesto
  • Correzione e/o sostituzione delle malformazioni dei vasi del collo
  • Asportazione di processi espansivi del rachide extra-intradurali extramidollari
  • Trattamento di lesioni intramidollari (tumori, siringomielia, ascessi, ecc.)
  • Interventi per traumi vertebro midollari con stabilizzazione chirurgica
  • Somatotomia vertebrale
  • Interventi per ernia del disco dorsale per via laterale o transtoracica
  • Operazioni sull'aorta toracica e sulla aorta addominale
  • Atresia dell'ano con fistola retto-uretrale o retto-vulvare, abbassamento addomino-perineale
  • Megauretere: resezione con sostituzione di ansa intestinale
  • Megacolon: operazione addomino perineale di Buhamel o Swenson
  • Resezione di corpi vertebrali (somatectomia) e sostituzione con cemento o trapianti
  • Resezione del sacro
  • Osteosintesi rachide con placche e viti trans-peduncolari
  • Disarticolazione interscapolo toracica
  • Resezioni complete di spalla (omero-scapulo-claveari) sec. Tikhor-Limberg con salvataggio dell'arto
  • Resezioni artrodiafisarie dell'omero prossimale e sostituzione con protesi modulari "custommade"
  • Emipelvectomia
  • Emipelvectomie "interne" sec. Enneking con salvataggio dell'arto
  • Intervento di rimozione e reimpianto di protesi d'anca
  • Vertebrotomia
  • Discoctomia per via anteriore per ernia dura o molle con artrodesi
  • Uncoforaminotomia
  • Corporectomia per via anteriore con trapianto autoplastico a ponte nella mielopatia cervicale
  • Artrodesi per via anteriore
  • Interventi per via posteriore con impianti
  • Interventi per via anteriore senza e con impianti
  • ESWL (litrotissia extracorporea con onde d'urto)
  • Nefrectomia allargata per tumore con embolectomia
  • Ileo bladder
  • Cistoprostatovescicolectomia con neovescica rettale
  • Cistoprostatovescicolectomia con ileo bladder
  • Plastiche di ampliamento vescicale con anse intestinali
  • Cistoprostatovescicolectomia con ureteroileouretroanastomosi
  • Riparazione vescica estrofica con neovescica rettale
  • Isterectomia radicale con linfo adeneactomia per tumori maligni per via addominale
  • Isterectomia radicale per tumori maligni per via vaginale
  • Intervento radicale per carcinoma ovarico
  • Asportazione di tumori glomici timpano-giugulari

Si considerano Grandi Interventi Chirurgici anche:

  • il trapianto degli organi per il quale sono comprese altresì le spese relative al prelievo
  • l'artoprotesi dell'anca.

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.