COMUNICATI STAMPA

Sono 12 i medici veterinari candidati al Parlamento. ANMVI: il Legislatore sia più competente

(Cremona, 7 febbraio 2013) - Saranno 12 i Medici Veterinari che si presenteranno al voto del 24 e 25 febbraio per il rinnovo del Parlamento. "Un numero decisamente basso - dichiara il Presidente ANMVI Marco Melosi -se confrontato con la presenza storica di altre professioni, ma soprattutto se confrontato con la scarsa preparazione sui temi della sanità veterinaria dimostrata, con poche lodevoli eccezioni, dai politici delle ultime Legislature. Quindi- prosegue Melosi- affidiamo innanzitutto ai candidati veterinari il nostro auspicio per una Legislatura più attenta ai temi della sanità veterinaria e alla loro incidenza sulla sanità e sulla spesa pubblica".

L'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani fa presente che nel nostro Paese è presente una popolazione animale rilevantissima - come attestato dall'ultimo censimento ISTAT in Agricoltura e dall'Eurispes - sia come animali d'affezione che sportivi o da reddito. Ciononostante, i riflessi sul controllo delle malattie trasmissibili, sulla sicurezza alimentare, sulle produzioni zootecniche e alimentari, sulla sanità e sull'incolumità pubblica sono spesso stati sottovalutati da un Legislatore distratto, al quale - ancor più dell'impreparazione- va imputata la mancanza di un confronto con i saperi tecnici e scientifici della comunità medico-veterinaria.

"Ci sono ancora molti vuoti legislativi da colmare - conclude Melosi- l'assenza dai programmi elettorali dei problemi e delle emergenze della sanità veterinaria è gravemente sintomatica di quanto andiamo dicendo".

I nomi dei candidati veterinari

I Medici Veterinari candidati si presentano agli elettori dalle file di tutti gli schieramenti politici, quadi tutti hanno alle spalle incarichi istituzionali o politici. Due le donne candidate Ilaria Capua (Scelta Civica con Monti per l'Italia) eAntonella di Gennaro, alle quali si aggiunge la terza candidatura al femminile della veterinaria italiana, quella diDaniela Boltrini (PD) in corsa per il Consiglio regionale del Lazio. Si ripresentano al Parlamento, gli unici due parlamentari veterinari Gianni Mancuso (Fratelli d'Italia) e Rodolfo Viola (PD). Alla Camera si presentano i veterinari: Alloni Massimo (Unione Di Centro), Belardi Marco (Lista Rivoluzione Civile Ingroia), Nardini Roberto(Democrazia Atea), Paolo Cova (PD). Al Senato della Repubblica: Sante Zuffada (PDL), De Vizio Nicola ( Rivoluzione Civile Ingroia), Schianchi Alberto (Fare per Fermare il Declino), Valentini Marano Pietro (Fratelli d'Italia).

Ufficio Stampa ANMVI
0372/40.35.47

pdfCOMUNICATO STAMPA 7 FEBBRAIO 2013

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.