COMUNICATI STAMPA

(Cremona, 10 giugno 2013) - L’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani, appresa la tragica notizia della morte del piccolo David, esprime vicinanza e cordoglio ai genitori e ai familiari. Le notizie di stampa sono scarse per esprimere qualsivoglia considerazione di merito, che ad ogni modo non potrebbe prescindere dal più profondo rispetto.

Quanto accaduto nel senese addolora i  medici veterinari comportamentalisti, consapevoli dell’enorme apporto che i cani possono dare ai bambini in età evolutiva, benchè la relazione debba necessariamente essere culturalmente assistita. 

L’Associazione rinnova al Ministro della Salute, oggi l’On Beatrice Lorenzin, l’invito già formulato in analoghe circostanze di grave rischio, purtroppo note alle cronache; l'invito cioè a non lasciare sole le famiglie nel delicato compito di gestire la relazione fra cani e bambini, fornendo linee guida specifiche, improntate alla prevenzione, sia in favore delle gestanti che delle famiglie con infanti e pre-adolescenti.

Ufficio Stampa ANMVI
0372/40.35.47

pdfCOMUNICATO STAMPA 10 GIUGNO 2013

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.