COMUNICATI STAMPA

Carlo Scotti (ANMVI): Il Fisco non è allineato alla moderna legislazione sulla tutela animale.
Bene l'impegno del Sottosegretario Francesca Martini

(Cremona, 9 febbraio 2010) - La riduzione dell'IVA sulle prestazioni veterinarie e sul pet food e l'aumento della soglia di detraibilità delle spese veterinarie: Carlo Scotti (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) ha rilanciato oggi, alla presenza del Sottosegretario Martini, la richiesta al Governo di un "fisco etico" allineato con l'economia reale e la legislazione sulla tutela della salute animale.

L'occasione è stata l'odierna presentazione alla stampa a Milano della quinta edizione della Stagione della Prevenzione, la campagna di sensibilizzazione alle cure veterinarie che dal 1 marzo al 31 marzo di quest'anno vedrà 3.100 ambulatori veterinari di tutta Italia aperti per una visita gratuita su cani e gatti di proprietà.

Carlo Scotti, ha ricordato come la prevenzione e le cure veterinarie debbano essere favorite "non solo da azioni di sensibilizzazione culturale dei cittadini, ma anche da una politica fiscale allineata ai principi etici e di tutela animale che informano la moderna legislazione nazionale".

Il Sottosegretario di Stato alla Salute Francesca Martini, ha ribadito con un comunicato stampa il suo impegno "affinché si trovi una strada per la riduzione dell'aliquota IVA sulle prestazioni veterinarie e sugli alimenti per animali d'affezione". Oggi più che mai, ha dichiarato, "l'animale da compagnia rappresenta un elemento di grande valore sociale all'interno di milioni di famiglie italiane e su questo le istituzioni devono interrogarsi in termini di un aiuto concreto."

"L'impegno dei veterinari, del Ministero della Salute e del Legislatore per una svolta culturale nel rapporto uomo-animale-società ha concluso Scotti- deve essere sostenuto da un regime fiscale aggiornato allo status giuridico dell'animale da compagnia, al suo ruolo sociale e familiare e ai suoi risvolti di sanità animale e di sanità pubblica. Chiediamo un Fisco etico".

Ufficio Stampa ANMVI
0372/40.35.47
www.stagionedellaprevenzione.it

pdfCOMUNICATO STAMPA 09 FEBBRAIO 2010

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.