COMUNICATI STAMPA

 

Striscia ‘libera’ 200 cardellini posti sotto sequestro

Un altro show televisivo di "liberazione" (autorizzata?) di cardellini. SIVAE: “Non è stato fatto il bene di quegli uccellini”.

(Cremona, 15 dicembre 2016)- Dopo il servizio di Striscia la Notizia del 12 dicembre, la Società Italiana dei Veterinari per Animali Esotici (SIVAE) chiede al Corpo Forestale e al Comando dei Carabinieri di Palermo se sia stata autorizzata, ed eventualmente a quali condizioni, la “liberazione” nei cieli di Palermo, da parte dell’inviato Edoardo Stoppa, di 200 cardellini sequestrati al mercato di Ballarò.

La liberazione di 200 esemplari di cardellini -presumibilmente posti sotto sequestro a quanto si evincerebbe dal servizio- pone seri dubbi di legittimità se di libera iniziativa della trasmissione e non autorizzata. La liberazione di cardellini di presunta filiera commerciale irregolare desta inoltre notevoli preoccupazioni di ordine sanitario, essendo verosimilmente esemplari in condizioni non idonee al rilascio.

I Medici Veterinari che si occupano di clinica e patologie aviari sottolineano che- anche in questo show di “liberazione” come in altri a cui è dedito il programma- “non è stato fatto il bene di quegli uccellini”. Gli esemplari di provenienza illegale sono notoriamente, in condizioni sanitarie precarie, la cui verifica deve precedere qualsiasi intervento di “salvataggio”.

Al contrario, stando a quanto mandato in onda, la “liberazione” ha del tutto trascurato:

-l’elevato rischio sanitario a cui è stata esposta la popolazione aviare autoctona

-la compromissione della sopravvivenza stessa degli esemplari “liberati”

 A beneficio dei telespettatori e dei tanti possessori di cardellini, SIVAE ritiene infine necessario precisare che il cardellino è uno degli uccelli più ricercati e più allevati in Europa. E’ vietato il suo prelievo “in natura”, ma non sono vietate le attività di allevamento, di commercio e di possesso a norma di legge.

Ufficio Stampa ANMVI - Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani

SIVAE – Società Italiana Veterinari per Animali Esotici- Federata ANMVI

0372/40.35.47

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.