MANDATO 2021-2025

Marco Melosi confermato Presidente di ANMVI
Quarto mandato per il libero professionista specialista in clinica dei piccoli animali

(Cremona 12 ottobre 2021) - L’Associazione Nazionale dei Medici Veterinari Italiani (ANMVI) ha rinnovato i vertici nazionali confermando alla Presidenza, il dottor Marco Melosi: guiderà l’Associazione nel quadriennio 2021-2025.

La struttura confederale di ANMVI riunisce 15 società veterinarie del panorama nazionale e locale, che per la prima volta sono state convocate in seduta elettiva per via telematica. Per statuto hanno votato i Grandi Elettori (i Presidenti delle società federate) e 4 Coordinatori regionali in rappresentanza di circa 11.000 Medici Veterinari, soprattutto liberi professionisti.

Voti unanimi per il dottor Marco Melosi, confermato nell'incarico per il quarto mandato. Medico Veterinario  libero professionista di Cecina, classe 1954, Melosi ha una specializzazione in clinica dei piccoli animali.

La squadra del Presidente Melosi- Per l'incarico nel Consiglio Direttivo Nazionale sono stati eletti i candidati proposti dalle società confederate di provenienza: Daniela Boltrini (Scivac- animali da compagnia) Guido Castellano (Sive- medicina degli equidi) Raimondo Colangeli (Sisca- medicina veterinaria comportamentale), Marco Colombo (Sivar- animali da reddito), Bartolomeo Griglio (Aivemp- medicina veterinaria pubblica) e Paolo Selleri (Sivae- animali esotici e non convenzionali). Eletti alla carica di revisore dei conti: Maria Chiara Catalani, Francesco Orifici e Eriberta Ros.

Ufficio Stampa ANMVI - Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani- 0372/40.35.47

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.