Caro-energia, ANMVI scrive alla Commissione speciale

caro bolletteCompensazioni economiche per i rincari energetici. Le ha chieste l'Anmvi alla Commissione speciale incaricata di convertire in legge il Decreto Aiuti-Ter.


A Legislatura insediata, l'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani si rivolge al Governo e al Parlamento per chiedere compensazioni economiche in favore dei liberi professionisti per i maggiori oneri sostenuti per energia elettrica e gas. La richiesta per la Commissione speciale della Camera è di correggere il Decreto Aiuti Ter e di estendere il previsto credito d'imposta al Codice Ateco 75 (Servizi Veterinari).
I costi energetici gravano su 8 mila strutture veterinarie di ricovero e di cura per animali da compagnia, con rincari vertiginosi su servizi energetici essenziali per la continuità delle prestazioni ai pazienti animali.

L'aiuto, sotto forma di credito d'imposta, è stato concesso dal Decreto Aiuti-Ter solo alle imprese, dimenticando che per il diritto europeo i liberi professionisti sono equiparabili alle Pmi. Ancora una volta il Legislatore italiano non ne ha tenuto conto- fa notare l'Anmvi alla Commissione Speciale che ha ereditato una delle ultime misure del Governo Draghi.

Luce e gas sono al servizio degli animali degenti e delle attività cliniche, chirurgiche e di laboratorio. I rincari in bolletta si riflettono anche sull’utilizzo e sugli investimenti in tecnologie sanitarie di alto livello specialistico, che in Italia garantiscono elevati standard assistenziali a 14 milioni di pets. I rincari si ripercuotono anche sulla sostenibilità occupazionale del personale, sia medico veterinario che tecnico.
La Commissione speciale della Camera ha iniziato il lavori per la conversione in legge del Decreto Aiuti Ter. I lavori parlamentari dovranno terminare entro il 22 novembre.

Disegno di legge (AC 5)
"Conversione in legge del decreto-legge 23 settembre 2022, n. 144, recante ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)" (cd Aiuti Ter)

Formazione

Salute e sicurezza sul lavoro

immagine sicurezzaLogo ANMVIDal 2003 ANMVI organizza corsi residenziali per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Dal 2011 anche corsi di formazione FAD.
Consulta le normative ed i corsi

Metodologia Didattica

GSMDVIl gruppo di studio, promosso e gestito da ANMVI, apre un nuovo filone di formazione per qualificare le docenze dei Medici Veterinari.
Consulta tutti i dettagli!

Benessere Veterinario

Logo OrizzontaleIl gruppo intende fornire ai Medici Veterinari sostegno all’esercizio della loro attività, individuale o collettiva, in chiave propedeutica allo sviluppo del benessere professionale.
Consulta tutti i dettagli!

Buone Pratiche Veterinarie

BPVmodiPercorso-qualità basato sulle BPV, secondo il Disciplinare (Manuale) ANMVI (Rev 3) adottato dall'ente di certificazione CSQA.
Consulta tutti i dettagli

Tecnico Veterinario

CCNL E PRASSI UNI Nurse orizzontale

Per info contattare la Scuola di Cremona e Roma ai seguenti recapiti: Tel.0372/403515 - 06/87182658.
Segreteria ATAV (Associazione Tecnici Ausiliari Veterinari): Tel.0372/403536