DbD: banca dati dei cani donatori

DbD Cerchi un cane donatore per una trasfusione di sangue? Registra la tua struttura nella DbD. Ottimi benefici e giuste finalità nella prima e unica banca dati che censisce su scala nazionali i cani donatori di sangue. La Dog Blood Donors (DbD) fa oggi il suo debutto ufficiale presentandosi in anteprima ai Medici Veterinari.

Non esisteva nulla in Italia prima di questo progetto nato dalla lungimiranza dei suoi promotori e patrocinatori: la Dog Blood Donors è gratuita ed è finanziata dal fondo solidale permanente di Almo Nature "Almore Fund"; la DbD gode del patrocinio dell'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (ANMVI) e della Federazione Nazionale Ordine Veterinari Italiani (FNOVI) che hanno attivamente partecipato alla realizzazione dell'iniziativa per gli aspetti deontologici e professionali.

Medici Veterinari e proprietari concorreranno, ognuno con un proprio ruolo, alla realizzazione della prima banca dati on line di cani donatori di sangue. In questo modo, i pazienti avranno l'opportunità di accedere ad una trasfusione di sangue in tempi rapidi.

Aperte le registrazioni dei Medici Veterinari- Fin da oggi i Medici Veterinari che vogliono registrarsi possono farlo; potranno così accedere e consultare la banca dati dei cani donatori. La registrazione darà visibilità alla struttura veterinaria nei riguardi dei proprietari di cani interessati ad iscrivere il proprio cane come donatore. Lo status di cane donatore sarà acquisito solo previa verifica e test del gruppo sanguigno attraverso un Medico Veterinario aderente.

Dal 1 ottobre toccherà ai proprietari di cani- Potranno iscrivere il proprio cane candidandolo a diventare un donatore e usufruire del servizio in caso di necessità. . L'iscrizione ufficiale del cane donatore è possibile solo dopo il test del gruppo sanguigno (senza costi a carico del proprietario) e previa valutazione dei requisisti dell'animale da parte di un Medico Veterinario registrato alla DbD.

Requisiti e test per diventare cani donatori- Il Medico Veterinario valuterà innanzitutto l'idoneità del cane ad essere iscritto alla Banca Dati cani Donatori di sangue (ad es. vaccinazioni, profilassi, microchip); qualora alcuni requisiti fossero mancanti il medico veterinario potrà richiedere al proprietario di regolarizzare la propria situazione per completare l'iscrizione del cane nella DBD. I costi di tali prestazioni sono a carico del proprietario. Nel caso in cui il cane soddisfi tutti i requisiti, il Medico Veterinario procederà con il prelievo di sangue per la tipizzazione del gruppo sanguigno e completerà la scheda di iscrizione del cane alla Banca Dati Cani Donatori di sangue.

Le spese relative al costo del prelievo e del test per la tipizzazione del gruppo sanguigno (25 euro + IVA) verranno sostenute da "Almore Fund" e versate direttamente al medico veterinario.

La medicina trasfusionale veterinaria è una pratica rigorosamente disciplinata. Le strutture veterinarie italiane si approvvigionano presso centri trasfusionali autorizzati e animali (cani e gatti) donatori, secondo quanto indicato dalla "Linea guida relativa all'esercizio delle attività sanitarie riguardanti la medicina trasfusionale in campo veterinario"predisposta dal Ministero della Salute, che - dal 2007- disciplina rigorosamente l'approvvigionamento, l'idoneità del donatore, il trasporto e la somministrazione del sangue, secondo una rigorosa tracciabilità delle procedure, a garanzia del proprietario dell'animale donatore, dell'animale donatore e del paziente da sottoporre a trasfusione. All'interno del sito si trova anche la Linea guida e un servizio offerto da Laboratori convenzionati con la DbD per la ricerca del Gruppo sanguigno ed altre analisi.

Dog Blood Donors: il progetto
Area Vet

Riferimenti normativi:
Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, concernente "Linea guida relativa all'esercizio delle attività sanitarie riguardanti la medicina trasfusionale in campo veterinario". -Accordo ai sensi dell'articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 ( link)

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.